NAPOLI
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI FOTOGRAFIA
Prima Edizione
7 - 16 dicembre 2007

Grazie all'attività dell'Archivio Fotografico Parisio e di Extramondi, con il sostegno dell'Assessorato ai Beni Culturali della Provincia di Napoli e dell'Ente del Turismo, dal 7 al 16 dicembre 2007 è stato possibile realizzare a Napoli la prima kermesse dedicata all'immagine.

Il Primo Festival Internazionale di Fotografia a Napoli è stato articolato in più fasi:

1) Concorso fotografico aperto a nuovi fotografi italiani e stranieri;
2) Mostra delle opere vincitrici (tre ex-equo);
3) Mostra di due fotografi professionisti all'Archivio Parisio, sul tema prescelto;
4) Mostra dall'Archivio Parisio sull'emigrazione italiana negli anni Quaranta e Cinquanta;
5) Organizzazione di incontri/dibattito sul tema prescelto.


La Giuria, presieduta da Uliano Lucas e composta da Maria de Lourdes Jesus -nota giornalista radiotelevisiva e prima straniera a condurre un TG-, Gennaro Schettino -direttore di Metropoli-, Giuliana Cacciapuoti -responsabile dell'associazione Extramondi- e Stefano Fittipaldi -fotografo e responsabile dell'Archivio Fotografico Parisio- ha potuto riscontrare, sugli oltre 40 portfolio pervenuti, che a fianco delle immagini di denuncia ed emarginazione, cominciano ad essere oggetto di indagine fotografica anche il vissuto quotidiano e gli aspetti che riguardano l'integrazione e lo scambio, di cui possono essere protagonisti giovani di "seconda generazione".

In questa ottica "positiva", i tre vincitori parimerito sono risultati: Annalisa Cimmino (Microcosmi), Giovanni Melillo Kostner (Fortuna, vieni da me!) e Patrizia Zelano (Luci dell'Islam).

Il Calendario

6 dicembre:ore 18,30
inaugurazione delle mostre con la partecipazione dell'Assessore alla Cultura della Provincia di Napoli, Prof. Antonella Basilico, performance della società olandese Mind Meeting, specializzata in organizzazione di convegni interculturali.

7 dicembre:
apertura del festival

13 dicembre: ore 17,30
Le città dell'immigrazione, presentazione del volume di Tiziana Caponio, presso la libreria Mondadori in via Benedetto Croce.

14 dicembre: ore 17,30
Lo sguardo sull'altro, incontro dibattito sulla ricerca, iniziata lo scorso anno, che fa il punto sulla rappresentazione fotografica del fenomeno immigratorio dagli anni Ottanta ad oggi. L'appuntamento, a cui hanno partecipato i rappresentanti di FIERI si è tenuto presso la sala delle conferenze della Soprintendenza Archivistica per la Campania, in via San Biagio dei Librai, Palazzo Marigliano.

16 dicembre ore 11,00
A conclusione del festival Parole migranti, presso l' Archivio Parisio, lettura di brani a due voci con Maria Basile e Ivano Schiavi, musiche senegalesi eseguite da Abdoulai Ba e Souleymone Drame, organizzata dalla associazione A Voce Alta.


Le Mostre sono state curate e coordinate da Stefano Fittipaldi e Giuliana Leucci, responsabili dell'Archivio Fotografico Parisio.

Catalogo ritratti di culture migranti edito da: Paparo Edizioni